L'OFS - ORDINE FRANCESCANO SECOLARE SU WIKIPEDIA: "DISARMATI MA TEMUTI !".

editoriale
Wikipedia è un'enciclopedia online, collaborativa e gratuita. Disponibile in oltre 280 lingue, Wikipedia affronta sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche.
Wikipedia è liberamente modificabile: chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove. Ogni contenuto è pubblicato sotto licenza Creative Commons CC BY-SA e può pertanto essere copiato e riutilizzato adottando la medesima licenza.

I FRANCESCANI SECOLARI SECONDO “WIKIPEDIA” 

 DISARMATI, MA TEMUTI

ANGELO DELLA PACE  (bacio della pace)
attribuito a Bartolomeo di Tommaso (1453)
Rasiglia (PG) - Santuario S. Maria delle Grazie

Wikipedia è un'enciclopedia "in continua evoluzione": le "voci" (es. O.F.S.) sono redatte collettivamente dagli utenti di internert e suscettibili di continui miglioramenti. Gli "accademici" la guardano con sufficienza (e sofferenza!): infatti molte voci - fino a che un altro utente non intervenga a correggerle - possono contenere errori o visioni parziali.

Ma, a volte forse semplicemente, si ha paura del "pensiero critico". Riaffacciandomi, dopo anni, a questa "voce" : "O.F.S." ho constatato come sia stata riscritta in maniera più sistematica, ma limitandosi infine a descrivere meramente la storia e struttura dell'Ordine.
E' stato cancellato un intero paragrafo che dava un interessante spunto di riflessione su un aspetto importante della storia dell'O.F.S. e che ha informato l'Ordine ai suoi esordi XII-XIII secolo (molti testi ricordano come a Faenza molti entrarono nel Terz'Ordine per non prendere le armi*)  e che sembra abbia ripreso forma, in maniera inedita, proprio nei nostri tempi: ...

 " ... il Terz’Ordine francescano da fraternità di penitenti, nell’ Età moderna ha accentuato l’aspetto di scelta individualmente vissuta nella società. Mantenendo - però - incisività d’azione, tant’è che “ogni regime oppressivo fino ad oggi ha visto sempre con grande preoccupazione questa sorta di ordine "religioso" presente nel mondo.  Un aspetto degno di una maggiore attenzione ".

Lo riproniamo noi di "Squilla francescana", invitando i lettori, qualora fossero informati su questo aspetto della vita dell'OFS oggi nel mondo a prendere contatti con la redazione.
 

Ecco il testo di Wikipedia che non c'è più ... 

"Il Terzo ordine nacque per i laici, o meglio per i secolari, cioè coloro che pur non entrando in convento, vivono nelle loro famiglie la spiritualità francescana. Oggi è chiamato Ordine Francescano Secolare (OFS).
Parte integrante di esso è la Gioventù Francescana (Gi.Fra.): una associazione riconosciuta dalla Chiesa (o, come si definiscono, «fraternità») di giovani cattolici che condividono e vivono il Vangelo e il loro essere francescani nel mondo di oggi, sul posto di lavoro o nello studio.
Oltre a questi, abbiamo anche il Terzo Ordine Regolare (T.O.R.), costituito - appunto - da "regolari" cioè religiosi che, nel corso della storia, sono divenuti tali a partire da fraternità di laici intenzionati a condurre una vita di consacrazione totale. 

Mentre nei primi secoli l'Ordine è fortemente caratterizzato da una incidenza della fraternità, nei secoli successivi sarà più la testimonianza di singoli importanti personaggi ad esprimere il valore del vivere la penitenza nel secolo. Questo non significa che l’incidenza sia minore; ne è la prova il fatto che ogni regime oppressivo fino ad oggi ha visto sempre con grande preoccupazione questa sorta di ordine "religioso" presente nel mondo.
Basti pensare anche a tempi vicini a noi, alla soppressione delle Fraternità del Terz'Ordine Francescano operata da Napoleone, alla proibizione durante il regime nazista di riunirsi in Fraternità, simile a quella vigente fino a pochi anni fa in tutti i paesi dell'Est.

Vi invitiamo a leggere il Dossier sul beato Franz Jaegerstatter pubblicato in questi giorni e a collaborare a questo blog.
Marco Stocchi, ofs